Diventa un trader di successo con il metodo delle banche d’affari: Guarda il video Gratis!

I 3 pilastri del metodo di trading usato dalle più grandi banche d’affari

Tempo di lettura: 5 min

A cura del Dott. Antonio Carnevale

Laureato in Scienze Economiche e Bancarie presso l’università di Siena, dopo aver lavorato come Head of Trading per una nota banca d’affari europea, oggi è docente primario di Samas.
Con oltre 35 anni di esperienza nei mercati finanziari insegna agli investitori indipendenti il metodo di trading usato dalle grandi banche d’affari.

Chi, come me, ha abbastanza memoria da ricordare l’epoca pre-internet sa che il trading era “affare” per pochi eletti allora.

Per iniziare servivano capitali consistenti e accedere alle giuste tecnologie non era facile come oggi.

Chi non ricorda come erano le borse un tempo?

Prima del digitale bisognava essere dei veri esperti in materia per entrare in quelle “arena” affollate.

Era un ambiente chiuso e riservato solo a chi, come me, studiava anni per diventare un trader.

Oggi per fortuna non è più così. Tuttavia la percentuale di traders di successo è scesa ai minimi storici.

I dati pubblicati dai brokers, infatti, dicono che la percentuale di traders perdenti che opera nel CFD varia dal 75% al 90%.

In questo articolo ho deciso di svelare cosa si nasconde dietro a questo dato allarmante e quali sono i 3 pilastri cardine da seguire per invertire questo trend e ottenere gli stessi risultati delle grandi banche d’affari.

Qualora non lo trovassi del tutto esauriente, ho registrato anche una video lezione di approfondimento.




Accedi al Corso Gratuito


Accedi al Corso Gratuito

Non a caso il percorso tipico di carriera vedeva il trader entrare prima in una banca d’affari e, soltanto dopo, mettersi in proprio come trader indipendente.

In questo modo poteva affinare le competenze con l’esperienza senza rischiare subito il proprio capitale.

Questo è stato il mio percorso, ma devo riconoscere che oggi le cose sono molto cambiate, per non dire stravolte.

Se il trading è per tutti, è anche vero che non fa per tutti.

Cosa determina questa differenza?

Sicuramente l’aspettativa di un facile guadagno non aiuta.

I sistemi di trading automatico e i social network di trading non hanno di certo aiutato in questo senso.

Così alla prima difficoltà il neo-trader si scoraggia e il più delle volte abbandona in principio.


C’è poi chi dice che sia un problema di esperienza ma su questo non sono del tutto d’accordo.

Conosco molte persone che hanno tanta esperienza, ma scarsi risultati.

Sono persone a volte molto istruite e competenti in materia, ciononostante i risultati tardano a venire.

Il vero motivo che, a mio giudizio, spiega l’alta percentuale di traders in perdita oggi è in realtà un altro:

la mancanza di strategia, metodo e attitudine imprenditoriale.

Ed è proprio questa la chiave per fare trading da professionisti.

Il trading è a tutti gli effetti un’attività imprenditoriale e va trattata come tale.

Infatti, i piccoli investitori non studiano i fondamentali, non pianificano e non creano un sistema imprenditoriale. 

Si affidano ad intermediari e a segnali di trading. 

Basano la loro operatività su indicatori, grafici, sistemi automatici, arrivando persino a copiare chi sembra avere risultati.

Se, invece, dedicassero le stesse energie a comprendere e sviluppare questi 3 pilastri cardine potrebbero operare come i traders delle grandi banche d’affari.


Accedi al Corso Gratuito


Accedi al Corso Gratuito

Ma quali sono questi 3 pilastri fondamentali?

Prima di svelarteli permettimi soltanto di spiegarti perché li conosco in dettaglio.

Non è difficile intuire che le banche siano molto gelose dei propri segreti, poiché da questi dipende il loro vantaggio competitivo nel mercato.

Mi chiamo Antonio Carnevale ed ho maturato un’esperienza di oltre 30 anni sui mercati finanziari, lavorando anche come Head of Trading per un’importante banca d’affari, gestendo un portafoglio da 50 Miliardi.

Sulla base della mia esperienza, ho elaborato il Metodo Samas, la scuola di trading di cui sono docente primario.

Dott. Antonio Carnevale – Ex Head of Trading di Deutsche Bank

Da 9.405,95€ a 348.597,99€ in 8 giorni grazie al metodo delle banche d’affari

Accedi al Corso Gratuito

Questi 3 pilastri su cui si basa il Metodo Samas sono esattamente quelli che usano le grandi banche d’affari. 

Applicarli ti permetterà di fare trading come un professionista e ottenere gli stessi risultati.

Vediamoli più da vicino.

Pilastro n°1: un sistema per azzerare l’emotività


La peggior ostinazione di chi insegna il trading è pretendere di gestire l’emotività.

L’emotività è soggettiva e non esiste un metodo universale per gestirla.

Il problema dell’emotività si può risolvere solo alla radice, estirpandola del tutto.

Il trucco per riuscirci è avere pochi soldi sul conto, non impostare lo stop loss.

In caso contrario continuerai a spostarlo in su e in giù, peggiorando di volta in volta la tua posizione.

Puoi usare trading systems, metodi automatici e stop loss, ma il ragionamento non cambia: fintanto che il denaro è sul conto operativo attirerà i tuoi pensieri come un magnete.

Il rapporto con i soldi è puramente emotivo. Chi dice il contrario mente spudoratamente.

Quindi meno soldi sul conto operativo, meno emozioni.


Accedi al Corso Gratuito


Accedi al Corso Gratuito

Pilastro n°2: un sistema per fare profitti incredibili


A questo proposito ci scontriamo contro due credenze sbagliate.

Chi crede che servano grandi capitali da investire, perché i profitti reali sono solo di pochi punti percentuali.

Chi crede, invece, che per operare ottenere profitti elevati bisogna addossarsi rischi di perdita ingenti.

La verità sta nel mezzo come sempre.

Archimede diceva: “Datemi un punto di appoggio e solleverò il mondo” alludendo alla scoperta della leva.

Ed è proprio quello che devi fare nel trading, con l’obiettivo di massimizzare il rapporto rendimento/rischio.


Accedi al Corso Gratuito


Accedi al Corso Gratuito

Pilastro n°3: una strategia di money management imprenditoriale


Per chiudere il cerchio e avere un metodo perfetto, manca ancora un ingrediente: un corretto sistema di Money Management.

Avere un corretto sistema di Money Management significa porsi un obiettivo di guadagno a lungo termine, ad esempio 5 anni.

Il passo successivo è suddividerlo in una strategia di breve termine, in modo da massimizzare la curva di profitto nel tempo e ridurre il rischio di perdita al minimo.

Questa strategia di gestione del denaro, che insegno tecnicamente nella Trading Masterclass di Samas, deve essere accompagnata da un metodo di operatività basato sull’utilizzo della weekly position: analisi del mercato e scelta della tua posizione (in entrata e uscita) su base settimanale.

Una ed una soltanto operazione a settimana, sia in guadagno che in perdita.

So che sembra controintuitivo, ma è parte di un metodo estremamente preciso e semplice da applicare che ha anche il vantaggio collaterale di non dover passare intere giornate al PC.


Accedi al Corso Gratuito


Accedi al Corso Gratuito

Quindi, ricapitolando, questi 3 pilastri sono gli elementi cardine per passare da un modo di far trading discrezionale a quello imprenditoriale:

  • Eliminare l’emotività operando con basso capitale, rapportato alle proprie disponibilità
  • Moltiplicare i profitti tenendo sotto controllo il rapporto rendimento/rischio
  • Implementare una strategia di Money Management basata sulla weekly position

Mi piace paragonarle alle gambe di un tavolo che, in mancanza di una delle tre, non può più sorreggersi da solo.

Mi auguro che tu abbia trovato questo contenuto di valore e spero tu comprenda che per necessità di sintesi non ho potuto riportare ogni minimo dettaglio.

D’altra parte lo spirito con cui ho scritto questo articolo è puramente divulgativo e mi riterrei già fortunato se solo riuscissi nell’intento di sensibilizzare anche una sola persona su come fare trading in modo corretto.

Spero che quella persona sia proprio tu, che hai mostrato l’interesse di leggere fino in fondo.

Se vuoi approfondire i dettagli del Metodo Samas, l’unico che racchiude le strategie delle più grandi banche d’affari, riadattate per i piccoli investitori indipendenti, ti invito a partecipare a questa video lezione di approfondimento.


Accedi al Corso Gratuito

Diventa finalmente un Trader di
successo!


Scopri il metodo delle banche d’affari

Diventa finalmente un Trader di
successo!




Scopri il metodo delle banche d’affari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *