Come utilizzare la leva finanziaria per massimizzare il rapporto rendimento/rischio

Tempo di lettura: 4 min

Parliamoci chiaro, l’obiettivo principale di chi si approccia al mondo del trading è uno: guadagnare, moltiplicando i propri soldi.

Il mercato, però, è imprevedibile; quindi, qualsiasi strategia adotti, non puoi avere la certezza matematica che ciò avvenga.

Questo introduce nel trading una buona dose di rischio.

E se non vuoi ritrovarti da un giorno all’altro senza un euro sul tuo conto, non puoi sottovalutare questo elemento.

La domanda che ti devi porre nella tua attività di trading, quindi, è:
Come posso massimizzare il rapporto rendimento/rischio?
Ovvero “come posso tenere sotto controllo i rischi, senza però penalizzare i miei guadagni?

Esiste uno strumento che ti permette di aumentare i profitti e limitare le perdite.

Di cosa stiamo parlando?

Della leva finanziaria.

Sì, hai capito bene, la leva ti permette non solo di moltiplicare i tuoi capitali, ma anche di farlo in modo sicuro, riducendo i rischi.

Vediamo insieme come in questo articolo.

Leva finanziaria: rischio od opportunità?

Con una leva elevata metti a rischio tutto il tuo conto di trading.”
Usare una leva finanziaria alta non è fare trading, è giocare d’azzardo.
I veri trader non usano la leva.”

Hai mai sentito tali concetti?

Sicuramente si.

Questo perché una delle idee più diffuse nel trading è che “la leva finanziaria è pericolosa”.

Un enorme equivoco.

Il trading, infatti, è pieno di idee sbagliate, bugie, che vengono vendute ai trader indipendenti, e che li portano ad essere perdenti.

E sostenere che la leva finanziaria sia uno strumento estremamente rischioso è proprio una di queste.

La leva può essere pericolosa solo se quando la utilizzi nel tuo trading non sai effettivamente cosa stai facendo.

Ma se sei preparato e hai un metodo che ti permette di applicare la leva in modo corretto nella tua operatività, puoi avere solo che benefici dall’utilizzarla.

È come se schiacciassi l’acceleratore durante il tuo viaggio verso il successo.

Scopriamo perché.

La leva è come la velocità

Innanzitutto, cos’è tecnicamente la leva finanziaria?

È la possibilità operativa che ti dà un intermediario di prendere delle posizioni nominali molto più elevate rispetto al denaro che hai depositato sul conto di questo intermediario.

Ciò significa che in proporzione al capitale che hai messo a disposizione hai un rischio più elevato. Ma significa anche che, se sai gestire questo rischio, puoi avere dei profitti nettamente superiori.

L’utilizzo della leva può essere paragonato all’utilizzo di una macchina.

Pensaci un attimo, come ti comporti quando guidi la tua macchina?

Guidi stando attento alle altre auto, accelerando dove puoi, rispettando i limiti di velocità e le precedenze e gestendo in generale la tua auto con cura e prudenza?
Oppure sei un guidatore spericolato, non ti importa di niente e di nessuno e pensi solo a schiacciare l’acceleratore?

Probabilmente sei il primo tipo di automobilista. Vuol dire che gestisci in sicurezza la tua macchina e la velocità. Guidi lentamente quando sei nel traffico e acceleri in autostrada quando non hai macchine davanti a te.

Con la leva nel trading fai esattamente la stessa cosa.

Questo strumento abbinato al giusto metodo rende il trading il miglior modo per crearti un’entrata extra consistente e vivere la vita che hai sempre desiderato.

Come trarre benefici della leva limitando i rischi

Ovviamente nessuno è contrario alla leva quando si fanno soldi. Il problema sorge quando il trade va male: maggiore è la leva, più velocemente perdi i tuoi soldi.

Ecco il motivo per cui chi utilizza la leva senza conoscere effettivamente cosa sta facendo brucia il suo conto di trading e, poi, dà la colpa alla leva, dicendo che è pericolosa.

L’errore non sta, però, nell’utilizzo della leva, ma in un cattivo Money Management.

Se gestisci il tuo denaro in modo efficace non puoi bruciare il tuo conto di trading.

Chiaramente, se metti a rischio tutto il tuo capitale, invece, la leva finanziaria può causare il caos.

Infatti nel trading non è possibile vincere tutte le operazioni, perché il mercato è imprevedibile. Probabilmente, saranno più le operazioni in perdita rispetto a quelle che andranno a buon fine.

Il trucco, quindi, per essere profittevole è perdere il meno possibile quando hai torto e guadagnare il più possibile quando hai ragione.

E la leva ti aiuta a fare più soldi quando fai l’operazione giusta.

Ovviamente starai pensando: “sì, ma quando l’operazione va male, la leva mi fa perdere più soldi”.

Questo non succede se usi un corretto sistema di Money Management.

Abbiamo scritto un articolo specifico sull’argomento che ti invitiamo a leggere cliccando qui, ma spieghiamo cosa intendiamo.

Per gestire correttamente i tuoi soldi, quindi minimizzare il rischio di perdita, devi utilizzare lo stop sull’equity, che, tradotto in termini molto semplici, significa avere meno soldi possibili sul conto.

Con lo stop sull’equity operi utilizzando un piccolo conto di trading, che ammonta al totale dei soldi che hai deciso di investire nel tuo piano di trading a 5 anni, diviso per gli anni, i mesi e le settimane.

Nel Metodo Samas ti insegniamo che prima di iniziare la tua attività di trading è fondamentale decidere quanto vuoi investire in un piano a 5 anni e poi parcellizzare il tuo budget.

Questo perché devi operare su base settimanale, ovvero apri la posizione il lunedì, o al più tardi il martedì, e esci, non importa se in guadagno o in perdita, il venerdì.

E nel farlo, utilizzi tutto il tuo budget settimanale (non tutto il tuo capitale di trading, ma solo quello della settimana).

Ciò significa che non ti interessa cosa fa la leva se l’operazione va contro di te, perché hai messo a rischio solo il tuo budget settimanale, e sei pronto a perderne il 100%.

Maggiore è la leva, più velocemente lo perderai. Il danno massimo che, però, la leva può farti è cancellare il tuo budget settimanale. Il resto del tuo capitale è al sicuro.

Quindi con lo stop sull’equity puoi veramente tagliare le perdite senza stress e coinvolgimento: sai già che quello che hai sul conto è la perdita massima in cui puoi incorrere.

Ed è così che, fondamentalmente, domini “la bestia della leva”, dandogli solo una frazione del tuo capitale di trading per fare il danno.

In conclusione, la leva è uno strumento  che devi per forza utilizzare se vuoi avere risultati incredibili nel trading.

E non è pericolosa, come molti dicono. Può essere pericolosa solo se non hai un corretto sistema di Money Management.

Sarebbe stupido, però, non usare la leva finanziaria per questo motivo, non credi?

Gestisci la tua posizione e il tuo budget a livello settimanale e non ci saranno sorprese. E, in questo modo, potrai finalmente usare il potere della leva per moltiplicare l’effetto del tuo capitale, senza temere di perdere soldi.

Questo è ciò che insegniamo nella nostra Trading Masterclass di Samas. All’interno di questo corso di formazione scoprirai il metodo di trading usato dalle grandi banche d’affari, che è l’unico metodo veramente redditizio.

Per maggiori informazioni, clicca sul bottone qui sotto.

Diventa finalmente un Trader di successo!

Condividi Questo Articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Ultimi articoli

Diventa finalmente un Trader di successo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi sotto i tuoi dati e sarai ricontattato da un nostro tutor.